Ancora poco utilizzato fino a qualche anno fa, il marketing olfattivo è ora parte integrante di ogni strategia di branding. Molti studi hanno evidenziato e spiegato come il marketing sensoriale, ed in particolare il marketing olfattivo, abbia un forte impatto sul comportamento dei consumatori e sulle decisioni di acquisto.Quando si afferma che “nel 70% dei consumatori, le scelte di acquisto sono guidate per il 50% dalle emozioni”, si comprende meglio quanto sia strategico, per un brand, fare riferimento ai sensi e al marketing olfattivo nello specifico.

 

“Il marketing olfattivo rivela l’identità del brand”

Un marchio, un brand, proprio come un individuo, ha una sua identità, valori e storia che riflettono la sua personalità. Il marketing ha sempre avuto la missione di far cogliere questa identità dal cliente. Tuttavia, gli strumenti di comunicazione tradizionali perdendo impatto, non sono più in grado di rispondere alle nuove modalità di consumo dei clienti. È sempre più difficile quindi per un brand comunicare, trasmettere la propria immagine, valori e obiettivi.

Allora, cosa fare per distinguersi e competere?

La risposta è nel marketing olfattivo e nella creazione di specifiche fragranze per sedurre e fidelizzare.

In questa ottica, il marketing olfattivo, insieme ad altre strategie di marketing sensoriale, diventa una risorsa indispensabile. Rappresenta una soluzione innovativa, uno strumento affidabile per comunicare, per facilitare il ricordo del brand, per far percepire ai clienti la propria identità, marcare la differenza e il proprio posizionamento.

Agendo abilmente sull’ olfatto per generare ricordi ed emozioni, il marketing olfattivo, aiuta il brand a comunicare un concetto, a creare una sintonia, un’affinità, una relazione più emotiva con il cliente.

Offre una percezione, un’esperienza che induce il cliente ad effettuare una scelta per l’insieme dei valori che il brand rappresenta e in cui si riconosce. Oltre il prodotto, il ricordo del brand resta.

 Ecco alcuni brand che hanno scelto Olfaxis e le soluzioni di marketing olfattivo

Ci sono aziende che hanno ben compreso il valore del marketing olfattivo e del coinvolgimento emozionale che deriva dalla sua applicazione.

Ecco alcuni brand di successo per i quali Olfaxis  ha realizzato progetti di marketing olfattivo con risultati concreti:

JUVENTUS, pionieristica da sempre, è il primo club in Europa ad avere un’identità olfattiva. Un’emozionante sfida per Olfaxis, che con la sua competenza, è riuscita a tradurre in fragranza il DNA  di un’ istituzione calcistica mondiale. La fragranza è diffusa in tutti gli store.

SAP Italia.L’innovazione da vivere”,  il claim del colosso mondiale dell’informatica, ha motivato la creazione di una fragranza in grado di ispirare, coinvolgere e rendere positivo l’ambiente di lavoro dei propri collaboratori presso la sede SAP in Italia. L’esperienza olfattiva è estesa in occasione di meeting e convention dedicati a partner e collaboratori.

MINI, un universo olfattivo esclusivo. Una firma ispirata ai codici del brand, al posizionamento di lusso e ad un target femminile.

 

AUDI. Per Audi, leader nel mercato delle autovetture di alta gamma, un progetto olfattivo prestigioso che coinvolge tutti gli store in Francia. Un arricchimento dell’ esperienza del cliente è la strategia sviluppata con la creazione di  identità olfattiva declinata su vari supporti.

 

Contattaci per saperne di più.